Tag Archives: James Ivory

Quella sera dorata

28 Giu

Quella sera dorata regia di James Ivory, 2009

The gondola di Jules Gund

Lo studente, Omar Razaghi (Omar Metwally),  si reca in Uruguay per scrivere una biografia dello scrittore Jules Gund. Quando arriva alla fattoria degli eredi vediamo il libro di Gund che Omar si era  portato.

QuellaSeraDorata - 01

QuellaSeraDorata - 03

QuellaSeraDorata - 05

QuellaSeraDorata - 06

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

Sia il libro che l’autore sono inesistenti.

Di James Ivory avevo già inserito il film Camera con vista.

—————————————————————————————————————————

Annunci

Camera con vista

23 Set

Camera con vista regia di James Ivory, 1986

A Shropshire Lad [Un ragazzo dello Shropshire] di Alfred Edward Housman
Under a Loggia di Eleanor Lavish

Quando Mr. Bebee (Simon Callow), accompagna Freddy Honeychurch (Rupert Graves) a conoscere i nuovi inquilini frugando fra i libri tira fuori dalle scatole un libro di Byrano, quello di Housman e altri.

CameraConVista-01

CameraConVista-04

Viene inquadrato un libro per terra in giardino che sarà raccolto da Lucy (Helena Bonham Carter), dal titolo Sotto la loggia (dell’Orcagna) scritto dalla Lavish, tratta anche del soggiorno a Firenze di Lucy, e Cecil (Daniel Day Lewis), ne leggerà alcuni passi mentre gli altri giocono a tennis:

… nessun luogo in terra è stupendo come questo dove d’amore si parla faccia a faccia, così eglia a gran voce le disse. Il crepuscolo inargentato le roteanti saettanti rondini il profumo della tiepida terra. Tutto inonda il mio cuore di inesprimibile e di inestimabile felicità. E così stretti in combattimento mortale portarono  alla luce l’eterna battaglia. Gli uomini stanno in piedi faccia a faccia pronti ad avventare  …

CameraConVista-10

CameraConVista-13

CameraConVista-15

Dal libro inesistente dell’inesistente scrittrice, Cecil continuerà a leggere altri passaggi:

… lontana dalle torri di Firenze vagabondava come presa da un sogno per l’ondeggiante oceano d’orzo schizzato dalle macchie cremisi dei papaveri. Del tutto inosservato egli le fu accanto. Non è immortale? Non uscì dalle sue labbra nessuna verbosa dichiarazione da innamorato di manier. Non possedeva nessuna eloquenza, e non ebbe a sentirne la mancanza che semplicemente egli la strinse fra le maschie braccia …

CameraConVista-20

CameraConVista-21

[film segnalato da Carlo Cattaneo]