La guerra degli Antò

8 Mar

La guerra degli Antò regia di Riccardo Milani, 1999

Ballo di famiglia di David Leavitt
La scrittura e la differenza di Jacques Derrida

Dei quattro amici abruzzesi punk che si chiamano Antonio, uno, Antò Lu Purk (Flavio Pistilli) va a studiare a Bologna.

Lo vediamo una prima volta a passeggio sotto i portici con l’amica Sballestrera (Regina Orioli) che ha in braccio numerosi libri (non individuati).

Vediamo poi Antò a letto con un libro (non individuato) un libro di Derrida (grazie a Giacomo B.).

Antonio poi scrive agli amici rimasti a Montesilvano che ogni mattina va in biblioteca e munito di un libro “da rimorchio” ripete tra se:

“con un libro del genere appresso ogni femmina cadrà in mio possesso”

Dopo aver trovato posto a sedere lo vediamo che ostenta il libro di Leavitt.

Vediamo poi Sballestrera che esce dalla Feltrinelli accompagnata da un’altra ragazza che ha alcuni libri sottobraccio (non individuati).

Annunci

2 Risposte to “La guerra degli Antò”

  1. Giacomo B. luglio 2, 2012 a 4:32 pm #

    Il libro che Antò legge a letto è “La scrittura e la differenza“ di Jacques Derrida. Qui si può confrontare la copertina della vecchia edizione:
    http://www.bol.it/libri/La-scrittura-e-la-differenza/Jacques-Derrida/ea978880611473/

    Splendido blog!

    • mauchiz luglio 2, 2012 a 5:44 pm #

      Grazie mille del contributo e dei complimenti

Se vuoi, puoi lasciare un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: