Diario di una cameriera

22 Ago

Diario di una cameriera regia di Luis Buñuel, 1964

Controcorrente (A rebours, 1884) di Joris-Karl Huysmans

Alla nuova cameriera Céléstine (Jeanne Moreau), l’anziano e feticista M. Rabour (Jean Ozenne), chiede di leggergli, mentre le accarezza le gambe, un libro di Joris-Karl Huysmans.
Il libro è Controcorrente (A rebours).

Il passo letto è il seguente:

… e poiché dati i tempi che volgono non esiste più niente di veramente sano, poiché il vino che beviamo e la libertà che viene proclamata sono sofisticati e derisori, poiché è necessaria infine tanta tanta buona volontà per credere sinceramente alla virtù e all’integrità dei dirigenti e che le classi asservite meritino senza riserve quel sollievo e quella comprensione…

… l’orrida testa fiammeggia il sangue scorre e grumi di porpora scura stillano sino alle punte della barba e dei capelli visibile unicamente per Salomè essa non serra con il suo cupo sguardo Erodiade …

Annunci

Se vuoi, puoi lasciare un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: